6 novembre 2013

Transitional Tower Town


Una bella e lunga passeggiata in città durante le giornate pedonali del weekend - i cosiddetti T-Days (altra T che sta per... beh, il percorso pedonale tra via Indipendenza, Via Ugo Bassi e via Rizzoli ha la forma di una T, che fantasia (sarcasmo). Una giornata splendida e calda, anche se i primi venti autunnali facevano già capolino in Settembre
E difatti si tratta di outfit settembrino - il che significa che sono ancora indietro con i post... Fine Settembre in verità, ma come è volato questo mese! Dal prossimo post di outfit arriva l'Autunno vero e le sue sovrapposizioni, promesso. Intanto avevo già cominciato qui, con magliettina sotto al vestito e camicia jeans sopra. Il tutto a costo quasi pari allo zero: questo è un vestitino della mia adolescenza (eh già, arriva proprio da quegli stessi anni 90 che sono tanto di moda adesso..), già visto qui in versione estiva, tornato attualissimo con le fantasie floreali più recenti, i cosiddetti dark florals che si vedono ovunque in questa stagione (non che mi dispiaccia.. anzi, sto facendo scorta di nuovi fiorellini!), mentre la camicia è thrifted, ovvero proveniente dai famosi mucchi al mercato, pagata solo 1€. Si può essere anche trendy e gggiovani spendendo niente, soprattutto quando i trend sono trend del passato che tornano in auge. :D

A nice and long walk in town during one of those pedestrian weekends called T-Days in my town - since the pedestrial path between the streets resembles a T.. what a great imagination (sarcasm). It was a really nice and warm day, even tho the first winds of Autumn were already showing off.
And as a matter of fact its a transitional outfit from September - which means I am still behind with outfit posts. But I promise Fall and its layering will be up and running from next outfit post. Aye! I already started seasonal layering here, with a tee underneath the dress and a denim shirt on top of it. This whole outfit costed me almost like zero, since this floral dress is quite old and coming from my teen days back then (yep, the infamous nineties.. which are back on trend), already seen here in a summery version, back on fashion with those super trendy dark florals we are seeing everywhere this season (not that I dislike it, oh no, with the floral craze I am stocking up new florals as well!), while the denim shirt was thrifted and bought for just 1€.
You can be on trend even if penniless, expecially when those trends are old trends back on fashion. :D





Però gli anfibi non sono le Dr. Martens che pure avevo a suo tempo, perché le mie sono andate distrutte dal troppo uso (ma solo perché erano nere lucide e non le tradizionali! Le scarpe lucide prima o poi si rovinano irrimediabilmente... come quelle scamosciate, per niente adatte allo sporco in città, come dicevamo con Kika qualche giorno fa). Sono cumunque stivaletti trovati un paio d'anni fa in saldo a pochissimo nel reparto bambini di Zara (non bisogna mai sottostimare il reparto bambino e il reparto uomo nei negozi). Fortunatamente ho un numero considerato ancora da bambini (il 37), ma se si va a spulciare si scopre che a volte fanno scarpe "da bambini" fino al 39/40. Questi bimbi di oggi hanno dei bei piedoni!

But the combat boots are not the Doc Martens I had back then, since mine were destroyed from too much use (but only because they were patent and not the mainstream ones! Patent shoes got shattered at some point... as suede ones, not really good in town as of all the dirt on the ground, we were talking about this issue with Kika a few days back). Those are boots found a couple of year back on sale at Zara kids (never underestimate kids and men departments in stores). Luckily I wear the 37 which is still a kids size, but if you look in depht sometimes you discover that some "kids" shoes are sized 39/40. Those contemporary kids have huge feet!








dress: Vintage (similar) - denim shirt: thrifted (similar) - boots: Zara kids (similar) - bag, t-shirt: h&m (old)

16 commenti:

  1. Risposte
    1. grazie! è vecchissimo, salvato dall'oblio! :D

      Elimina
  2. ma tu stai bene con tutto!!! bella bella bella!! ^_^ un le scarpe! quelle estive di solito porto il 36 (ma sono arrivata anche al 35) e gli scarponcini invernali arrivo anche al 38! quindi ho il piede stranissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ma noooo tutt'altro! E' che quello che non mi sta bene non lo metto (più!), ci sono cose con cui sembro una povera disgraziata (quasi tutte le cose a vita alta, i jeans troppo stretti..). Viva i vestitiniiii! ahahah, anche io cambio numero all'occorrenza e vado dal 36 al 38 :D

      Elimina
    2. una povera disgraziata :D mi hai fatto morire! :D :D :D me ne andrò a nanna domani ho il medico che palle!! :( notte :)

      Elimina
    3. stellina, dormi bene e guarisci mi raccomando!! :*
      (e pensa che volevo dirlo nel mio dialetto.. che a volte sembro "poretto me" ovvero poveretto me! :DD )

      Elimina
  3. Che carina! Mi piace perché non è necessario spendere cifre assurde per vestirsi bene! Come le scarpe per bimbi, io ne approfitto per il tennis, costano la metà e sono assolutamente identiche a quelle da donna! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Ale! infatti!! l'ho scoperto proprio con le scarpe da tennis anni fa che potevo tranquillamente comprare quelle da bambino! :D
      le cifre assurde per vestirsi le lasciamo agli altri, in fondo basta avere pazienza e saper cercare :)

      Elimina
  4. Che belle foto, sembrano quelle professionali di street style che si vedono sui blog americani!
    E diciamolo, i mucchi del mercato tutto a uno-due-tre euro non li batte nessuno, ho visto tante di quelle camicette deliziose durante le mie spedizioni che se le avessi prese tutte a quest'ora ne avrei circa 30 nell'armadio e 50 euro in meno nel portafoglio (che poi è il prezzo medio di una camicetta 'low cost' di Zara)... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie Maria! se lo dico al mio moroso.. poi si esalta! E io che gli dico sempre che non sa fotografare...:D
      w il thrifting, è proprio vero, con 50 euro ti ci rifai quasi il guardaroba!

      Elimina
  5. Bellissima!! Quel vestitino è stupendo, è proprio vero che certi capi sono come il vino, più invecchia più è buono! Un look davvero carino, e lo sfondo di Bologna e delle sue antichità lo rende molto "street nostrano". Ora attendo di vederlo con le calze :)
    Ps: grazie per la dritta di controllare anche i reparti bimbi, effettivamente è una cosa che ho cominciato a fare anch'io ma da poco... chissà quanti affari mi sono persa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Kika! eheh, non bisogna buttare via niente! Questo vestitino ne è la prova! ma sai quanti altri vestiti ho conservato? alcuni ormai sono troppo da ragazzina, ma quelli mettibili.. li sto portando di nuovo! Per questo qua prossima tappa calze e cardigan (e maglia a maniche lunghe sotto), poi lo metto via che inizia a far freschino..
      I reparti bimbi (e uomo) a volte regalano delle chicche :)

      Elimina
  6. A parer mio il vestito è attualissimo!! E poi, secondo me, stai bene con tutto! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Any! tutto tutto no, per esempio i jeans.. non li metto mai perché non mi ci vedo proprio più. Questo vestitino tornato attuale è rimasto fermo nell'armadio per anni, e ora mi sembra nuovo.. di nuovo :D

      Elimina
  7. Come stavi bene!!! ^___^ Che bello il jeans sulla fantasia a fiori! Ma adesso mi fa freddo vederti con le gambe nude!
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena! jeans e fantasie a fiorellini stanno priorio bene assieme, mi piacciono tanto. eheh non preoccuparti, freddolosa come sono porto già le calze da un pezzo, mi sa che questa è stato l'ultimissima giornata senza..

      Elimina

Thank you for your sweet message! ♥



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...