20 novembre 2013

Black is black is black


Perché il nero è sempre nero e va sempre bene. Prendete questo vestitino: ce l'ho da quasi 10 anni ed è sempre attuale. Molto pratico, di maglina e con le maniche lunghe, è perfetto in questo periodo dell'anno. La fantasia discreta, non proprio un pois ma nemmeno troppo astratta lo rende sempre attuale proprio perché non è mai alla moda! Un bel machissene e una bella pernacchia sull'essere alla moda! Bisogna mettere le cose che ci piacciono e che ci fanno sentire bene. Anche se sono abitini di quasi dieci anni fa (ma qualcuno se n'è accorto poi? :P ). Io poi mi sento molto più a mio agio con i vestitini, per questo ne cerco sempre di nuovi - e riutilizzo quelli vecchi.

Since black is alway black and it's always good. Take this dress as an example: I got it from almost ten years and it's still good to go. Practical, made of jersey and with long sleeves, it's perfect for this time of the year. The discreet  print (more subtle than it appears in photo) makes it current at anytime since it's never actually on fashion! But who really cares about fashion? We should wear what we really like and make us feel good. Even if they're old dresses from many years back (but did anyone really noticed it?)




Vestito a manica lunga e autunnale, dunque, ed essendo così, nero con una fantasia sul viola e con un po' di pizzo in giro,  mi viene sempre voglia di metterlo attorno ad Halloween perché mi fa pensare un pochino ad un vestito da strega (dicesi: farsi i film in testa di continuo).
Ricordo di averlo preso a pochissimo (10 o 12€ a dir tanto) in un grande negozio italiano a basso costo che nemmeno esiste più. E alla faccia del low cost, ce l'ho da anni e non si è rovinato per niente. Ma se tenuti bene e lavati a rovescio con detersivi non agressivi (e magari a mano, come fossero dei delicati, difatti lavo a mano tutti i miei vestitini) anche le cose a basso costo durano nel tempo. L'ho messo tante volte, perché era uno dei pochi vestitini pratici che avevo (da lì ho imparato che i vestitini in jersey sono un'ottima cosa) e poi l'ho quasi dimenticato, sommerso da pile di vestiti/maglioni inimmaginabili. Ma è colpa dell'armadio minuscolo e incasinato che avevo nella vecchia casa, se è finito nel dimenticatoio. Succede che con il cambio di stagione ci si "dimentichi" di alcune cose se non sono a vista, ed è per questo che è sempre meglio avere tutto sott'occhio, o ci si ritrova a pronunciare la fatidica frase: "non ho niente da mettere!" quando invece non è vero e lo sappiamo, e c'è quel vestitino ormai talmente vecchio da sembrarti nuovo.. di nuovo! 
Beh, durante il trasloco è saltato fuori (e non solo lui...) e me lo son tenuto stretto, pronto da usare in autunno. Eh, bisognerebbe proprio avere una bella cabina-armadio, ma non è possibile e per ora rimane solo un sogno ad occhi aperti. Però si può organizzare bene anche un armadio dalle dimensioni normali (uno piccolo proprio no, lo so per esperienza, la roba proprio non ci sta e conviene investire in un armadio decente piuttosto che tenere mucchi di roba inutilizzata..). Ora nella casa nuova e finalmente con un armadio che seppur non gigantesco è degno di questo nome, ho tutto a portata di mano. Finalmente vedo e uso più o meno tutto ciò che ho. E in effetti questro abitino nero l'ho ri-messo tante volte, l'autunno scorso, e anche quest'anno è praticamente il vestitino che va bene per tutto. Tranne quando è a lavare :D

Being black with a subtle purple print, I always reach out this dress to wear around Halloween since it makes me think of a witch dress :D
I remember I bought it for a few pennies (like 10 or 12€) in a big italian chain shop which no longer exist. And even tho it was low cost, if you keep and treat your clothes well and wash it in a gentle wash (or by hand as for delicate stuff - I do this for all my dresses) they will last many years even if you use it all the time. I infact was using this all the time, since it was one of the few practical dresses I had back then (then I learnt jersey do wonders), and then I almost forgot about it, as it was sinking under piles of clothes. It was my extra small closet in ex-home's fault, if I forgot it. It happens sometimes that we forget about something even if we love it, if we can't see it or can't find it. That's why we should have everything on sight! Of course, not everyone can have a huge walk-in closet, but even with a normal sized one you can do some nice organization. In my new place I finally got a normal sized armoire, still not huge but everything fits in it and I can clearly see what I have so I can wear it and not come out with the phrase: "I got nothing to wear!". I got plenty of things and I can do lots of mix and matching with my cardis and tights. And since I got back this little black dress I've been wearing it again and again - still a nice basic.



Qui abbinato in maniera super semplice che più semplice non si può, niente cardigan che quel giorno non era tanto freddo, con calze grigie (anzi, sono leggings) perché queste foto sono precedenti al cambio di stagione vero e proprio e non avevo ancora tirato fuori le calze colorate, quindi... basic.
Stavolta ho fatto il cambio di stagione piano piano, perché quest'anno in primavera sono stata braverrima e ho messo via le cose "per gradi di freddolosità", in modo che, al momento giusto, potessi tirare fuori le cose poco per volta, all'occorrenza. Per esempio, gli sciarponi di lana, i guanti e i berretti in lana tutti assieme, mentre le sciarpette leggere e i cappellini da mezza stagione sono finiti in un sacchetto ermetico diverso. Ora ho tirato fuori tutti gli abitini e le magliette a manica lunga ma, per dire, devo ancora tirare fuori i vestiti di lana, che usciranno dalle scatole solo più avanti, quando arriverà il freddo vero e proprio - ancora ce la caviamo con gli abiti mezza stagione. E mentre i vestitini estivi più leggeri sono già scomparsi dalle grucce e son stati riposti, quelli utilizzabili anche in autunno, per colori e materiali, sono rimasti e li sto usando con qualche accorgimento e un po' di strati. Ma quando il freddo arriverà finiranno nelle scatole in favore, appunto, dei caldi abitini di lana. Inizio ad averne diversi, di vestiti di lana, e consiglio a tutte di farne scorta appena possibile, perché se siete freddolose come me abito in lana e calze pesanti + stivali sono la vera salvezza in Inverno! Io i miei li ho trovati quasi tutti al mercato a poco prezzo.. Ma è un argomento di cui riparleremo più avanti, magari farò anche un bel giro per negozi virtuali alla ricerca e raccolta di abitini caldi - l'Inverno sta arrivando e non sono mai abbastanza. :P

Here in a super simple combo, no cardigan as it was not really cold that day, and with grey tights (actually leggings), as these pics were shot before the actual seasonal change and my coloured tights were still in the boxes. I was very clever this time, if I can say that myself lol, as when I put away the winter stuff in Spring, I did it by splitting things by "coldness": i.e. cable knit scarves, warm gloves and wool berets were in one place, and light scarves and mid seasonal hats in another. Say, I pulled out all the long sleeved dresses, but I still have to get out from the boxes my wool dresses, which will make their appeareance just when the real cold will come. For now I do well with mid-season dresses. And while the light summery dresses are gone in the boxes, these others that, as for colors and fabrics can do well on mid-season as well, stay - until the real cold to come. Then it will be cable knit time, and woolen dresses - I start having quite a collection of those, I find they are super comfortable and cozy at Winter, a knitted dress, warm tights and boots are Winter perfection and save me, being stylish and warm at same time. I found most of my dresses at the marketplace for some cheap prices. But we are going to talk about this topic again soon, mabe I will also do a search on online shops for some warm dresses - Winter is coming and they are never enough :P



dress: old (similar) - leggings: Tezenis - boots: Zara kids - watch necklace: Bijou Brigitte

10 commenti:

  1. non ho ancora letto il post, però una cosa volevo dirtela: io non so come fai però riesci sempre (ho visto tutti i tuoi outfit passati!) a rendere vestitini che le persone comuni vedrebbero semplici in veri e propri look personali e che ti identificano immediatamente! e poi in ogni caso tu sei carinissima! <3 un salutone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aaah ma ti ringrazio tanto tanto Sofia! Non è che lo faccia apposta, è che ho un'idea tutta mia nel vestire e dopo anni di prove ed errori (ho portato anche cose molto sbagliate) ho trovato le cose adatte a me. I vestitini semplici sono la cosa che preferisco in assoluto perché non mi devo scervellare con gli abbinamenti, calze, stivali e via :P
      Un bacio!

      Elimina
  2. Il vestitino di dona tantissimo ed è molto attuale, non mi verrebbe mai da dire che è vecchio o fuori moda, hai fatto bene a tenerlo! Questo inverno sono decisissima a ribaltare tutti i banchetti che visiterò, se necessario, perché almeno un abitino di lana decente voglio prendermelo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Maria! i vestitini in jersey in effetti bisogna tenerseli stretti :)
      ahah, bisogna per forza ribaltare i banchetti! dai, vedrai che troverai qualcosa, anche più di un vestitino di lana! In caso contrario dimmelo che ti ribalto i banchetti anche qui da me :D

      Elimina
  3. io sono come te compro solo cose che mi piacciono e stanno bene fregandomene della moda anche perchè uso gli abiti sino quando posso poi li "riciclo" per casa e infine per la campagna. :D :D la moda chissene davvero! tu? Bellissima!! mi piace tanto anche il ciondolo-orologio. Funziona per davvero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. verissimo! io faccio scorta quando la moda gira bene, poi non compro niente per mesi se non mi piace niente. E adesso che vedo cosa ho finalmente riutilizzo un po' tutto. Grazie Emanuela! sì l'orologio funziona, anche se è finita la pila e dovrei farla cambiare.. avere l'orologio al collo è anche molto comodo! :)

      Elimina
  4. Molto carino, fai benissimo a continuare a portarlo (e sai che la penso come te sulla "moda" :) A proposito, sai che quando ho cominciato a leggere la frase, per un attimo ho letto "machissene" alla francese e non capivo cosa volessi dire? Ah ah:)) Sarà la stanchezza dell'ora tarda ;)
    Per l'organizzazione dell'armadio io da qualche tempo non temo più dimenticanze: a costo di sembrare paranoica, ho scritto su dei bigliettini tutti i capi che possiedo (tranne gli accessori). Li tengo in un sacchetto (i bigliettini, non i capi ;) e li uso per tirare a sorte cosa mettermi quando non ne ho idea (o quando vengo colta dal fatidico pensiero "non ho nulla da mettermi"). Sono poi molto utili nel cambio di stagione, per controllare di aver spostato tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i bigliettini! *_* beh, che dire, e io che pensavo di essere stata metodica dividendo i capi per gradi di calore! :D
      è un'ottima idea, anche se io rischierei di perdere anche il sacchetto con i biglietti (per esempio, ho tirato fuori sciarponi e guanti ma non trovo più i berretti invernali.. ho diviso tutto talmente bene che sono svaniti!). Però ogni tanto faccio delle liste, soprattutto quando mi viene voglia di comprare, così mi rendo conto di cosa ho effettivamente bisogno e cosa no.
      Machissene, ah ah, ogni tanto ho inflessioni romanesche, me ne rendo conto :P

      Elimina

Thank you for your sweet message! ♥



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...